“Altro che bici con ruote quadrate. Il guaio sono le chat tra mamme”

Dario Vergassola - La prova della maturità: “Difficile per i ragazzi? Il problema sono i ministri che fanno scrivere ‘traccie’ con la ‘i’ e i genitori”. Dopo Caproni, altro fuoriprogramma: “Se risolvono anche questo sarà merito degli smartphone”
“Altro che bici con ruote quadrate. Il guaio sono le chat tra mamme”

Per tutta la vita ci hanno insegnato che chi nasce tondo non può morire quadrato e, viceversa, che è impossibile far quadrare il cerchio: Dario Vergassola, non le sembra un po’ assurdo il quesito della prova scientifica sulla bicicletta a ruote quadrate? “Ah, ma allora è vera questa cosa della bici a ruote quadrate!?! Pensavo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.