Terremoto, altri 17 milioni per l’Irpinia: si paga il sisma di 36 anni fa

Terremoto, altri 17 milioni per l’Irpinia: si paga il sisma di 36 anni fa

Ad Avellino, capoluogo dell’Irpinia devastata dal sisma del 1980, arriveranno 600.000 euro. A Bagnoli Irpino, 200.000 euro. A Guardia Lombardi, 600.000 euro. Altri 400.000 euro a Lioni. 400.000 euro a Cerreto Sannita, nel beneventano. Nel salernitano, Palomonte aspetta ancora un milione di euro, Oliveto Citra 200.000 euro e Pagani 300.000 euro. Dati a campione prelevati […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.