Almaviva Contact, tutti i tentativi di cacciare un quarto dei dipendenti

Trattative senza esito, da oggi comincia l’esplosione della bomba call center: 2500 persone licenziate

La bomba Almaviva sta per esplodere, per disinnescarla restano solo poche ore a disposizione. A meno di un accordo raggiunto nella notte, la giornata di oggi sarà davvero l’ultima chiamata per evitare 2.500 licenziamenti – tutti in un colpo – nelle sedi dei call center a Roma e Napoli. Al momento, si registra il nulla […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.