“All’ospedale militare dissi tutto dell’uranio”

Il maresciallo che ha svelato l’uso in Italia nel ‘94 sarà sentito in Parlamento
“All’ospedale militare dissi tutto dell’uranio”

“Mi ero spaventato, avevo una paura fottuta, fui visitato per una sindrome da stress all’ospedale militare di Caserta e alla sezione distaccata Cmo di Napoli, nel 1994 e quattro volte nel 2001, e lì dissi tutto dell’uranio impoverito, spiegai che era per quello che non riuscivo a dormire. È riportato nei verbali delle commissione mediche […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.