Alice al Sert e “curvy” Moby Dick: i classici sono tutti da ridere

Dalle vignette di Atkinson ai riassunti editi da Longanesi si moltiplicano le riletture semiserie di romanzi celebri, che nessuno legge: divertimento sì, ma intelligente
Alice al Sert e “curvy” Moby Dick: i classici sono tutti da ridere

Hanno stoffa i classici, così tanta che la si può tirare, tagliuzzare, rammendare, bucare, trapuntare e persino riciclare per imbastire nuove forme e formine, tipo i “brevi riassunti di libri che avresti dovuto leggere ma probabilmente non l’hai mai fatto” di John Atkinson. Sono Classici in pillole, sì, ma da non prendere in dosi omeopatiche: […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.