Alfano su Regeni: “Non possiamo litigare con Al-Sisi”

Partner ineludibile - In Parlamento spiega il ritorno al Cairo dell’ambasciatore. Di Battista: “Vergogna”. Le indagini al palo
Alfano su Regeni: “Non possiamo litigare con Al-Sisi”

L’Italia riprenderà dal 14 settembre i normali rapporti diplomatici con l’Egitto, a 19 mesi dal massacro di Giulio Regeni, nonostante tutte le piste investigative portino ai servizi di sicurezza del presidente Abdel Fattah Al Sisi. Le indagini sull’omicidio ripartono praticamente da zero, mentre si comincia a indagare sulla natura dell’incarico che Regeni aveva ricevuto dall’Università […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.