Agnelli, non si fa così un documentario

Pieno di mediocri bugie e di notevoli omissioni, il documentario americano dedicato a Gianni Agnelli – prodotto da HBO, regia di Nick Hooker, trasmesso da Sky, titolo “Agnelli”- andrebbe raccomandato nelle scuole di giornalismo per spiegare come non si fa un documentario sulla vita di un fortunato re che ha cavalcato per una cinquantina d’anni […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.