Agenzia dello Spazio, la corsa per “blindare” il presidente

Agenzia dello Spazio, la corsa per “blindare” il presidente

La pubblicazione della chiamata per la presidenza dell’Asi, l’Agenzia Spaziale Italiana, ha insospettito molti: arriva – secondo diversi scienziati, industriali e docenti – troppo presto (l’incarico dell’attuale presidente Roberto Battiston scade a maggio) e la presentazione delle candidature per il posto si conclude il giorno prima delle elezioni. Il Comitato che dovrà sottoporre la rosa […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.