Adesso persino sul “Corriere” si può dir male di Cantone

Adesso persino sul “Corriere” si può dir male di Cantone

Gli effetti del 4 dicembre si fanno vedere nei modi e nei luoghi più impensati. Il giorno del referendum, per dire, è anche finito il tempo in cui Raffaele Cantone veniva portato in giro come la “Madonna pellegrina” della legalità, l’agnello di dio renziano che toglie i peccati dal mondo. Ieri, per dire, sul Corriere […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.