“Adesso M5S scelga da che parte stare”

Domenico De Masi. “Ricchezza e povertà sono categorie reali, non si può piacere a tutti”
“Adesso M5S scelga da che parte stare”

Non so se dopo Ivrea il il M5S sia finalmente diventato grande, ma una cosa è certa: se anche, come ama ripetere Davide Casaleggio, socialdemocrazia e liberismo sono categorie del passato, ricchezza e povertà non lo sono affatto. Va fatta una scelta, bisogna decidere da che parte stare”. Il sociologo Domenico De Masi così riflette […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.