Addio a Zaha Hadid la donna che univa l’arte all’architettura

È morta a 64 anni per un infarto durante una bronchite Premi e opere in tutto il mondo: chiamarla “archistar” sarebbe riduttivo
Addio a Zaha Hadid la donna che univa l’arte all’architettura

Spesso di fronte all’opera di un grande architetto si rimane colpiti – per la magnificenza, per le forme, per l’ardire, per l’innovazione – ma è raro provare un’empatia completa e totale come davanti alle forme morbide create da Zaha Hadid. Cosa la rendeva così unica, ci chiediamo ora che è morta per un attacco di […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.