Accuse e sospetti: gli Appendino boys nei guai

Torino - L’ex capo di gabinetto della sindaca rischia due processi (uno con lei). E per il portavoce c’è il caso del Salone del libro
Accuse e sospetti: gli Appendino boys nei guai

Sempre più in difficoltà, l’ex capo di gabinetto di Chiara Appendino, Paolo Giordana, lascia per un anno il Comune di Torino. Dal 2 maggio è in aspettativa per motivi personali. Poche giorni prima Giordana, l’ex “Richelieu” della sindaca M5s, aveva ricevuto due avvisi di chiusura indagini, atti che preannunciano l’intenzione della procura di mandarlo a […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.