Abbiamo un’Acea?

C’è uno sketch di Gigi Proietti nei panni dell’avvocato azzeccagarbugli e del cliente contadino. Il legale soppesa, carte alla mano, le ragioni e i torti dell’assistito e dei suoi avversari: “Qui se li inculamo… Ehhh, qui je lo mettemo ar culo… Qui se li stra-inculamo… Però qui quelli te s’enculano eh!? Qui se l’inculamo noi, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.