“Abbiamo sputato sangue, ma ora ci rivogliono sudditi”

Il 25 aprile di Moni Ovadia - “La Resistenza è il nostro vero Risorgimento, la Costituzione il testo sacro della democrazia: il ddl Boschi è uno sfregio”
“Abbiamo sputato sangue, ma ora ci rivogliono sudditi”

Moni Ovadia ha appena commemorato il 25 aprile a Pavia con La salmodia della speranza di David Maria Turoldo. Perché? “Padre Turoldo insegna che la Resistenza è stata sì una rivoluzione sociale e civile, ma anche un evento sacrale. Il suo esito è un patto sociale, che ha al centro l’uomo e la sua dignità, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.