A Treviglio l’alcol è questione di “razza”

L’opuscolo - Il termine all’interno di un manuale per le scuole: “Lo dice il ministero”
A Treviglio l’alcol è questione di “razza”

“Alcune razze, per esempio i nativi americani, costituzionalmente sono meno tolleranti all’alcol della razza bianca”, parola di Istituto superiore di sanità. La citazione è letterale, compreso il riferimento alle “razze”. Non si trova in un documento fascista, ma in un opuscolo diffuso dall’Istituto nel 2004, ripreso ora nel bergamasco, in un opuscolo per bambini. Il […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.