A Londra gareggiano italiani. Ma non se n’è accorto nessuno

Le gare terminano domenica, ma per gli azzurri presenti (36 in tutto) ancora nessuna medaglia. E nei prossimi giorni le speranze sono poche
A Londra gareggiano italiani. Ma non se n’è accorto nessuno

Smaltita a fatica la cocente delusione per la malinconica sconfitta di Usain Bolt, cerchiamo conforto nelle gare in cui partecipano i pochi atleti azzurri – 36, 18 uomini e altrettante donne – schierati ai Mondiali di atletica leggera che si disputano a Londra sino al 13 agosto. Inutilmente. Sinora, infatti, buio assoluto. Nei primi quattro giorni, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.