A lezione di tenacia dalla sindaca che ha vinto la guerra contro il clan

A “Terre Joniche”, cooperativa “controcorrente” di Isola Capo Rizzuto sui terreni confiscati alla ‘ndrangheta

Ea voce vibra, inzuppata nell’amarezza. Davanti a lei un pubblico curioso e a prima vista amico. Sono i 35 studenti e ricercatori dell’università di Milano venuti a fare la loro esperienza di ricerca sul campo (la chiamano università itinerante) in uno dei luoghi simbolici della legalità difficile. Siamo a Isola di Capo Rizzuto, provincia di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.