“A B. io non faccio gli auguri, mio fratello sì”

Alberto Dell’Utri - “Marcello di certo gli ha mandato un’email. Io non lo sento da anni: non mi ha richiamato”
“A B. io non faccio gli auguri, mio fratello sì”

L’ultima volta che Marcello Dell’Utri ha trascorso da uomo libero il giorno del compleanno di Silvio Berlusconi era il 2013. Il 29 settembre dell’anno successivo si trovava già nel carcere di Parma dopo la condanna definitiva a sette anni di reclusione per concorso esterno in associazione mafiosa. Anche quest’anno però non ha dimenticato l’amico di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.