700 immigrati fermati dopo l’assalto al muro della spagnola Ceuta

700 immigrati fermati dopo l’assalto al muro della spagnola Ceuta

L’enclave spagnola di Ceuta sta diventando il punto di maggiore tensione sulla rotta migratoria clandestina verso la Spagna perché evita la più pericolosa Libia e passa per il Marocco. Per la seconda volta in tre giorni ieri c’è stato un tentativo di assalto in massa al muro che circonda la città spagnola in terra nord […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.