7 domande alla Boschi su Italicum e “riforma”: ci dice dove sbagliamo?

Dal premio di maggioranza ai nominati, come orientarsi sul referendum
7 domande alla Boschi su Italicum e “riforma”: ci dice dove sbagliamo?

Caro direttore, la ministra Boschi ha girato in quasi tutte le feste dell’Unità sponsorizzando il Sì, senza mai scendere nei motivi per cui i cittadini dovrebbero accettare i suoi consigli. Tentiamo di ragionare insieme. a) È vero che se passa la riforma gli italiani non voteranno più la maggioranza dei parlamentari visto che i senatori […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.