1992: tra stragi e inchieste una speranza mancata

1992: tra stragi e inchieste una speranza mancata

Venticinque anni dopo quel 1992 che sconvolse l’Italia, tra stragi mafiose e le indagini di Tangentopoli, Aaron Pettinari e Pietro Orsatti scelgono di raccontare quel periodo attraverso i ricordi di venticinque personaggi. Nei flussi di coscienza di cantanti, attori, comici e giornalisti c’è soprattutto una speranza disillusa, denominatore comune di chi credeva in un cambiamento, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.