1938, sbarcano i marziani. Welles scatena il panico

1938, sbarcano i marziani. Welles scatena il panico

Nel 1938 il ventitreenne Orson Welles, conduttore dello spettacolo radiofonico “La guerra dei mondi” scatenò il panico in buona parte degli Stati Uniti, facendo credere alla popolazione che fosse in corso un attacco da parte dei marziani. Questo insolito debutto gli diede la celebrità e gli fece ottenere un contratto per un film all’anno con […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.