“140 treni in 19 ore: impossibile rispettare tutto il protocollo”

Orari a rischio, Sulla tratta ogni 10 minuti viene effettuata la procedura di scambio via fonogramma
“140 treni in 19 ore: impossibile rispettare tutto il protocollo”

Il mistero di questa tragedia è racchiuso in poche parole, in un treno che recupera il ritardo, e nella manciata di 8 minuti. Accade infatti che, in media, ogni 8 minuti tra le stazioni di Corato e Ruvo i capi stazione si scambino treni usando un linguaggio in codice prefissato dal protocollo. Gli investigatori hanno verificato […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.