Quirinale, la diretta – “Una presidente donna”: Salvini annuncia, Conte conferma. L’ipotesi è Belloni: ma Renzi, Fi e Leu contrari. Dubbi dal Pd. Meloni: “Misoginia italiana”

Alla quinta votazione il flop del centrodestra su Casellati. Incontro tra Draghi e il capo del Carroccio, che poi vede i leader del centrosinistra. Spunta l'ipotesi di una presidente donna: in campo pure Cartabia e Severino. Sulla diplomatica arriva l'endorsement di Grillo, ma c'è il muro di renziani e berlusconiani. Fi si stacca dalla Lega: "Da ora tratteremo da soli". E i dem: "Si tenga conto dei 336 voti per Mattarella"

Aggiornato: 09:30

I fatti più importanti

  • 15:48

    Scintille La Russa-Toti in Transatlantico

    Scintille tra Ignazio La Russa e Giovanni Toti in Transatlantico, davanti ai giornalisti pochi istanti dopo la fine dello spoglio, caratterizzato da una cinquantina di franchi tiratori nel centrodestra. “Hai già espresso la tua soddisfazione per il risultato, stai già festeggiando?”, dice l’esponende di FdI al governatore ligure, con un sorriso che celava a stento grande disappunto. E Toti, imperturbabile, replica: “No, vi lascio spazio, vi lascio andare avanti…”. Quindi, pochi minuti dopo, sempre davanti ai taccuini dei cronisti, un secondo scambio molto acido tra i due, stavolta vicino agli ascensori del palazzo. Chi ha tradito? Viene chiesto sempre a La Russa: “Guardate tra i centristi e in Forza Italia“, risponde. A quel punto, casualmente, passa di nuovo Toti. I cronisti gli riferiscono l’accusa di La Russa: “Io sarei contento se avessi 70 parlamentari – ribatte il dirigente di Coraggio Italia – – ma non è così”. Taglia corto La Russa, masticando amaro: “Infatti, ne hai la metà”.

  • 15:33

    Toti: “Ora serve confronto con altri gruppo”

    “Alla luce di questo voto, io credo che si debba lavorare per tornare tutti in Aula e trovare una soluzione che penso che il Paese cominci a guardare con una certa insistenza. Credo che ora i leader della nostra coalizione debbano avviare un serio momento di confronto anche con gli altri gruppi per trovare un nome che superi la quota” raggiunta oggi da Elisabetta Casellati per il Quirinale. Così il governatore della Liguria e cofondatore di Coraggio Italia, Giovanni Toti, parlando con i cronisti fuori da Montecitorio. “Io mi auguro che parlino soprattutto i grandi partiti. Noi rappresentiamo una trentina di grandi elettori”, ha aggiunto.

  • 15:32

    Trizzino (ex M5s): “Voti a Mattarella da misto e destra, cosa stiamo aspettando?”

    “Cosa stiamo ancora aspettando? Il messaggio che proviene dal quinto scrutinio è chiarissimo. La destra non ha la maggioranza ed i 46 voti di oggi per Sergio Mattarella provengono esclusivamente dal gruppo Misto e dalla destra. Invito tutti a non praticare altre strade che possono soltanto creare gravi rischi per la tenuta del Governo e di convergere dalle prossime votazioni sull’unico candidato credibile che è il Presidente Mattarella”. Lo dice il deputato del gruppo Misto Giorgio Trizzino, ex M5S.

  • 15:31

    Brugnaro: “Ora non resta che Draghi”

    “Dopo Casellati non resta che Mario Draghi”. Lo dichiara Luigi Brugnaro, leader di Coraggio Italia. 

  • 15:31

    Tarda vertice del centrodestra dopo fumata nera

    Non è ancora iniziato alla Camera il nuovo vertice del centrodestra, convocato, per le 14.30, dall’alleanza per fare il punto sul quinto scrutinio, che ha visto testare la candidatura di Elisabetta Casellati, la presidente del Senato che Lega, Fi e Fdi hanno candidato nel quinto scrutinio, e che ha raccolto 382 voti sui 451 a disposizione del centrodestra. Matteo Salvini, annunciando il vertice aveva spiegato che “l’incontro servirà per fare il punto dopo il voto della mattinata, e decidere come proseguire” per la successiva votazione delle 17.

  • 15:22

    Casellati sotto i 400 voti: Fico legge l’esito del voto

  • 15:19

    Fdi: Sono mancati voti del centrodestra, ma non i nostri”

    “Ora vediamo, verificheremo i numeri…”. Uno sconsolato Ignazio La Russa commenta così la debacle in Aula della candidata al Colle dl centrodestra, Elisabetta Alberti Casellati. “Di certo, sono mancati dei voti nel centrodestra, ma non quelli di Fratelli d’Italia”, dice all’Adnkronos il vicepresidente del Senato e tra i fondatori di Fdi.

  • 15:18

    Ecco come il centrodestra ha segnato le schede

    Elisabetta Alberti Casellati’ (copyright Fdi), ‘Casellati‘ (Lega), Elisabetta Casellati (Forza Italia). A quanto apprende l’AdnKronos è stato in questo modo che i grandi elettori del centrodestra, chiamati alla conta al quinto scrutinio hanno reso riconoscibile il voto espresso dai tre principali schieramenti del’alleanza. Come già avvenuto negli scorsi giorni, il presidente della Camera, Roberto Fico, durante la lettura dei voti si è limitato a leggere il solo cognome ‘Casellatì. Anche Coraggio Italia ha distinto il proprio voto: ‘Alberti Casellati‘, è il nome scritto da Luigi Brugnaro e dai suoi.

  • 15:13

    Fonti Lega: “Nostri 208 voti compatti su Casellati”

    Dei 382 voti per Elisabetta Casellati “208 sono quelli della Lega, espressi in modo compatto”. Lo fanno sapere fonti della Lega.

  • 15:08

    Leu: “Sconfitta netta del centrodestra”

    “Mi sembra una sconfitta netta, clamorosa, della strategia del centrodestra che dovrebbe trarne le conseguenze”. Lo dice Federico Fornaro, capogruppo di Leu alla Camera, parlando in transatlantico dopo il voto su Casellati.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui