Green pass al lavoro: cortei da Milano a Roma, pochi blocchi. A Trieste in più di 5mila al porto, tensioni a Genova | La diretta

La prima giornata di lavoro con certificato verde: manifestazioni in molte città, ma i blocchi e i disagi annunciati per ora non si sono verificati. Intanto Stefano Puzzer, leader del Coordinamento lavoratori portuali di Trieste, ha fatto sapere che la protesta "va avanti a oltranza" - La cronaca

Aggiornato: 18:42

  • 10:25

    Genova, il porto opera regolarmente

    L’operatività del porto di Genova è regolare, nonostante la protesta del coordinamento lavoratori portuali contrari al certificato verde blocchi l’ingresso dei tir al varco nazionale Etiopia nella zona di Sampierdarena. Al terminal Psa di Prà, il più importante del porto, l’attività è regolare, anche se i dipendenti continuano lo sciopero per il contratto di secondo livello con l’astensione dal lavoro per un’ora a inizio e fine turno e i no green pass hanno attuato un presidio. Nessun problema è segnalato al momento per il controllo del Green pass agli autisti diretti ai terminal.

  • 10:15

    Ancona, sit-in di circa 200 operai: bloccato un accesso al porto

    Una manifestazione dei lavoratori dei cantieri sul Green pass unitamente a un tir in transito che si è fermato, ha di fatto bloccato l’accesso nord alla zona portuale di Ancona: in sit-in circa 200 operai di diverse aziende e c’è anche il mezzo pesante fermo sulla carreggiata all’altezza della Crn. Per questo i vigili urbani hanno chiuso l’accesso al ‘by pass’ che dalla Statale porta alla zona portuale: si sono formate lunghe file di auto lungo la Flaminia e di auto e mezzi pesanti lungo la rampa by pass.

    Video di Pierfrancesco Curzi

  • 10:09

    Lazio, due consiglieri ex M5s barricati in Consiglio

    “Siamo entrati ieri sera e abbiamo passato qui la notte. Continuiamo l’occupazione”. Così il consigliere della Regione Lazio Davide Barillari, dichiaratamente no vax e no pass, insieme alla deputata ex M5s Sara Cunial, hanno annunciato di essere “barricati” all’interno degli uffici del Consiglio.

  • 10:03

    Trieste: “Protesta proseguirà fino a eliminazione pass”

    “La protesta proseguirà fino a quando il green pass non verrà eliminato”. Lo ha dichiarato a LaPresse il portavoce del Coordinamento lavoratori portuali di Trieste (Clpt), Stefano Puzzer. La manifestazione continuerà “sempre dando la possibilità ai lavoratori che vogliono entrare di farlo”, ha precisato Puzzer. “È una grande manifestazione per la libertà, pacifica, tutto sta andando per il meglio”

  • 09:58

    Corteo per le vie di Livorno

    Centinaia di persone, al grido “no green pass” e “libertà”, stanno sfilando per le vie di Livorno. Al momento la manifestazione si sta svolgendo in modo pacifico. Intanto, non vengono segnalate criticità al porto della città toscana.

  • 09:57

    Fedriga: “Porto di Trieste funziona”

    “Il Porto funziona: ovviamente in alcuni passaggi ci saranno difficoltà e ranghi ridotti, ma funziona. Ho chiesto di tenere bassa la temperatura evitando scontri frontali per non danneggiare l’economia di un Paese, dato che danneggiare l’attività del Porto di Trieste significa danneggiare un grande numero di aziende che lavorano nell’indotto”. Lo ha detto il presidente della Regione Fvg e della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga, a SkyTG24.

  • 09:47

    A Roma decina di no pass tentano di bloccare il traffico: fermati

    Qualche decina di no pass questa mattina ha tentato di bloccare il traffico in via Labicana, a ridosso del centro di Roma, ma è stato fermato dalle forze dell’ordine. Il gruppo di manifestanti ha provato ad invadere la carreggiata ma è stato bloccato e convogliato verso piazza di Porta Maggiore. Attenzione in città, oltre che sulla manifestazione autorizzata di Circo Massimo, anche su eventuali presidi spontanei.

  • 09:44

    Da Zoppas a Fincantieri, adesione limitata alle proteste

    Un’ottantina di lavoratori dipendenti delle aziende della metalmeccanica Rica e Sipa, del Gruppo Zoppas, di Vittorio Veneto stanno attuando un presidio di protesta all’esterno degli stabilimenti. Gli addetti totali dei due impianti sono circa 1.300.

    Limitata a una decina di Cobas anche alla protesta alla Fincantieri di Marghera. All’appello di inizio turno delle 6 e delle 8 sono stati pochissimi i lavoratori che non si sono presentati perché privi del certificato.

  • 09:41

    Al porto di Gioia Tauro lavoro regolare

    Nessun blocco o problema particolare al porto di Gioia Tauro, il più grande scalo di import ed export italiano, in concomitanza con l’introduzione dell’obbligo del green pass. Tra il primo turno, scattato all’una e terminato alle 7 di stamane, e il secondo iniziato alle 7 e che si concluderà alle 13, si contano una sessantina di lavoratori su 280 totali che non si sono presentati perché sprovvisti del certificato verde.

  • 09:41

    Milano, per ora non ci sono criticità nei trasporti

    A Milano non sono segnalate criticità nei trasporti, alle banchine, sulle strade e per quanto riguarda la circolazione dei mezzi. Polizia Locale e Questura segnalano tre presidi spontanei di lavoratori all’esterno o in prossimità di sedi dell’Atm: a Milano in viale Sarca e via Novara e a San Donato Milanese in via Impastato. In tutto si tratterebbe di alcune decine di persone, in via di deflusso e senza alcuna tensione.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono stati modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui