Commenti

Cronaca

Roma

Indagato Siri: “Tangenti per favori in Parlamento”

Marco Lillo e Valeria Pacelli
Marco Travaglio
Editoriale
Marco Travaglio

È l’Arata che traccia il solco

Mentre si discute se il sottosegretario leghista Armando Siri, indagato per corruzione in una brutta storia siciliana, debba lasciare il governo o no, diciamo subito una cosa: Siri non avrebbe mai dovuto entrarci, nel governo, avendo patteggiato 1 anno e 8 mesi per bancarotta fraudolenta. Se ci avessero chiesto di scommettere su chi avrebbe provocato […]

Continua

Mondo
Il commento

Notre-Dame e le idee malsane di Macron

Tomaso Montanari
Politica
La guerra di Roma - L’ex ad di Ama poi fu licenziato

Rifiuti, le accuse dell’ex manager: “Pressioni sul bilancio”. “Falso”

Gianni Barbacetto
Cronaca
La visita a Roma

“I potenti si congratulano, ma poi non fanno niente”

Elisabetta Ambrosi
Cultura
Cinema

Nuovo cinema McEnroe: il tennis formato 16 mm

Federico Pontiggia
Italia
Il reportage

Pellegrinaggio alla Apple, ma è soltanto un negozio

Selvaggia Lucarelli
Commenti

Il Sessantotto Neoliberista

Colin Crouch
Mondo
Due anni dopo

La Brexit sta già finendo prima ancora di cominciare

Ivo Ilic Gabara
Cultura
L’intervista - Carlo Verdone

“Il mio viaggio in Polonia del 1971 con le penne biro. E la tombola a casa Sordi”

Marco Travaglio e Alessandro Ferrucci
Italia
Solo Posti in piedi

MediaPro, tra ricchi scemi e superpippe

Paolo Ziliani
Cultura
L’intervista

“Lo so, posso sembrare pericolosa. Ma non è così. Anzi, spesso inciampo”

Alessandro Ferrucci e Federico Pontiggia
Cultura
L’intervista - Venantino Venantini

Venantino Venantini: “Mastroianni massacrato dalle donne. Io mandai a quel paese anche Fellini”

Alessandro Ferruccie Fabrizio Corallo