Politica

Il trucco di Salvini: taglio agli eletti, ma dal 2024…

All’angolo - Conte in Senato non oggi, ma il 20. Battuto da m5s-Pd-Leu sul calendario forzato, apre alla riduzione dei parlamentari, ma solo dal 2024. Così si tiene tutte le poltrone e riempie le casse vuote

Di T. Rodano

Marco Travaglio

Direttore de Il Fatto Quotidiano e scrittore

L’incubo

Dopo molte notti insonni, Salvini si coricò e, complici sette mojito e una cannetta furtiva, si addormentò. Sognò se stesso in Senato, ma non più ai banchi del governo. Assisteva impotente alla nascita del Conte-2, con ministri incensurati di M5S, Pd e sinistra e un Contratto innovativo: legalità, politiche sociali, investimenti nella green economy, nel […]