Ritorsione

Lo sfogo di Berlusconi: “Calenda è la sesta lista, no a Boschi in Vigilanza”

L’inciucio Giorgia-Azione - Silvio furioso: “Sono irrilevanti e condannati a stare all’opposizione da dove non possono incidere in alcun modo”

Di Giacomo Salvini
2 Dicembre 2022

Da Arcore, Silvio Berlusconi non è rimasto indifferente alla riunione di martedì a Palazzo Chigi tra Carlo Calenda e la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni. A colpirlo è stata soprattutto la dichiarazione in cui il leader di Azione ha detto: “Forza Italia smetta di sabotare il governo”. Un concetto rilanciato ancora ieri da Calenda: “Prima […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono stati modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui