La mostra

L’ateo Van Gogh con “Taglialegna” e “Contadini”

Roma - L'esposizione a Palazzo Bonaparte fino al 26 marzo

22 Ottobre 2022

Il giorno di Natale del 1881, Vincent Van Gogh litiga furiosamente col padre (pastore protestante) poiché si rifiuta di andare a messa con tutta la famiglia. Quella stessa notte, lascia la casa paterna di Ettern per tornare all’Aia e consacrarsi totalmente alla pittura. L’alterco tra i due – l’ennesimo di un rapporto sempre più teso […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono stati modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui