Storia

Carlo Magno, il re che fu imperatore e ci lasciò l’Europa

Il papa lo incoronò nel Natale dell’800 - “A Costantinopoli un cronista bizantino annotò: ‘Roma si trova sotto la signoria dei barbari’”

Di Alessandro Barbero
30 Settembre 2022

La mattina di Natale dell’anno 800, nell’antica basilica costantiniana di San Pietro a Roma, papa Leone III posò una corona sul capo di Carlo, re dei Franchi e dei Longobardi; poi lo unse con l’olio sacro e si prosternò davanti a lui, nel rito orientale della proskynesis, mentre il popolo romano lo acclamava col titolo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.