1957-2022

Addio Bruno Arena, il mondo è meno “fico” senza “Ahrarara”

Con Cavallari il duo dei “Fichi d’India” - Arena ha cominciato la carriera lavorando come animatore nei villaggi turistici, come capitava a molti negli anni Ottanta

Di Natale Ciappina
29 Settembre 2022

Bruno Arena era così abituato a scherzare che spesso neanche i colleghi o gli amici capivano quand’era serio. Durante le registrazioni di una puntata di Zelig, nel gennaio del 2013, lanciò uno sguardo alla telecamera e disse “mi sta venendo un ictus”; i presenti scoppiarono a ridere e lui concluse lo sketch, crollando a terra […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono stati modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui