Processo a febbraio

Saman, il padre intercettato: “Ho ucciso mia figlia”

Di Davide Depascale
24 Settembre 2022

La confessione arriva da una telefonata intercettata con un parente un mese dopo la sua scomparsa: Shamar Abbas, il padre di Saman, la 18enne di origine pachistana che viveva in provincia di Bologna, l’avrebbe uccisa in seguito al rifiuto del matrimonio combinato da parte della figlia. “Ho ucciso mia figlia e sono venuto, non me […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.