Anniversari

Borgese, l’intellettuale antifascista dimenticato pure dall’antifascismo

Scrittore - Sono 140 anni dalla nascita e 70 dalla morte dell’autore di “Rubè”: per le sue posizioni politiche nel 1931 fu costretto a lasciare l’Italia per gli Stati Uniti

Di Massimo Novelli
18 Agosto 2022

Sta passando inosservato, ma questo è l’anno borgesiano. Lo è nel senso che vengono ricordati i 140 anni della nascita e i 70 della morte di Giuseppe Antonio Borgese (Polizzi Generosa, 1882 – Fiesole, 1952), narratore, poeta, critico letterario, saggista politico e giornalista. È stato uno dei pochi intellettuali italiani di rilievo a dichiararsi rigorosamente […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.