In libreria

La forza di Cora: imparare ad ascoltare i delfini pur essendo sorda

Scienza e pregiudizi - Il romanzo di Audrey Schulman prende spunto dalla storia vera della naturalista Margaret Howe che nel 1965, finanziata dalla Nasa, tentò di insegnare a Peter, un cetaceo adolescente, a parlare inglese

Di Giuseppe Cesaro
6 Giugno 2022

Donna, sorda e indiana Seminole. Tre “minoranze” in un’unica persona. È Cora, luminosa protagonista de La casa dei delfini, coinvolgente romanzo di Audrey Schulman, in libreria per le edizioni e/o, nella traduzione di Silvia Montis. Opera di fantasia, che trae spunto dalla realtà (i tentativi – finanziati dalla Nasa – della naturalista Margaret Howe di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.