Il conflitto in famiglia

La Cassazione “taglia” la paghetta alla 22enne

Di Fq
25 Maggio 2022

Per due anni, la figlia 22enne di una coppia divorziata di Gorizia, ha detto no a un contratto di lavoro a tempo determinato. La prima, come segretaria nello studio legale del padre, l’ha rifiutata dicendo che voleva fare la cameriera. Al posto fisso come cameriera che tanto voleva, ha detto ancora no. Ora la Cassazione […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui