Contro le fake news

Il buio della guerra e la fede da fitness

Pandemia bellica - Oggi ai credenti serve uno sguardo “libero verso l’alto e verso il basso” con cui respingere la semplificazione. L’esempio del teologoBonhoeffer, che sfidò Hitler infilandosi “tra i raggi della ruota” del nazismo

Di Matteo Maria Zuppi
19 Maggio 2022

Il pensiero, quando è autentico, genera libertà. E senza questa non si vive nella storia, non la si capisce o la si interpreta ideologicamente. La fabbrica di fake news, con i suoi meccanismi subdoli ed efficaci, nutre anche l’irrazionale, enfatizza la semplificazione e la polarizzazione: schierarsi non significa affatto consapevolezza e comprensione! È proprio vero […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.