Parere sulla manovra

Il brutto segnale dall’Ue: “Adesso la spesa corrente andrà tagliata”

Inequivocabile - Roma “è invitata a rivedere regolarmente l’utilizzo, l’efficacia e l’adeguatezza delle misure di sostegno all’economia”

25 Novembre 2021

È un segnale: piccolo, a suo modo gentile, ma inequivocabile. Col parere con cui in sostanza dà un primo via libera alla manovra finanziaria dell’Italia, la Commissione Ue segnala che la ricreazione sta per finire: dalla legge di Bilancio del prossimo autunno si tornerà in qualche modo allo status quo ante Covid. Cos’ha detto Bruxelles? […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.