L’ha raggiunta sulle scale e l’ha colpita più volte con un coltello. Paolo Vecchia, 52 anni, ha aspettato che l’ex moglie Giuseppina Di Luca, 46 anni, ieri mattina uscisse da casa ad Agnosine, in Valsabbia, nel Bresciano, per andare a lavoro; poi, intorno alle 7.40, ha scatenato l’agguato mortale. L’ha colpita con una decina di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Garanti 5S: Raggi, Di Maio e Fico nella rosa di Grillo

prev
Articolo Successivo

Eitan riportato in Israele: il nonno è indagato per sequestro. La nonna: “Ora è in ospedale”

next