1933-2021

Adieu, “Magnifique”: da adesso non sarà più un Belmondo

L’attore feticcio di Godard, Truffaut, De Sica & C, sodale e rivale di Delon

7 Settembre 2021

Se n’è andato anche Jean-Paul Belmondo, una simpatica canaglia capace di imporre labbra, occhi, naso da pugile e molto altro sull’idea che abbiamo di attore, sul senso che diamo al cinema e la soddisfazione che ne ricaviamo. Fino all’ultimo respiro, per citare il titolo che lo consacrò, Belmondo ha saputo rimanere vivido nella nostra enciclopedia […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.