Mali culturali

L’italiano è un idioma straniero: parliamo in inglese. O in dialetto

Quanta sciatteria, dai politici agli scrittori

4 Settembre 2021

Basta mettere il naso fuori casa, e d’estate succede più spesso, per fare una scoperta allarmante. Non si sentono parole italiane nel nostro Paese. Nei mercati, nei supermarket, nelle piazze solo dialetti e nemmeno troppo annacquati. Negli anni 60 Tullio De Mauro scrisse una storia linguistica dell’Italia unita in cui sosteneva che l’italiano si era […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.