Lei era atea e io agnostico. Non sapevamo in quale religione non educare i nostri figli. (Woody Allen) LA TRADUZIONE INTERLINGUISTICA DELLE GAG Ciò che viene tradotto di una gag linguistica, da una lingua a un’altra, non è tanto la stringa di parole, ma uno specifico effetto divertente, che il traduttore deve saper ricreare: tradurre […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Il Pd e l’ingrato Bonomi: “Critica, ma alle imprese finiti 115 miliardi…”

prev
Articolo Successivo

Harakiri: dall’estate alle ombre nere

next