Nel 1980, l’Oms dichiarava solennemente la liberazione del mondo dal vaiolo, dopo una campagna trentennale globale di monitoraggio, quarantena e vaccinazione. Nel 1800, le campagne di vaccinazione britanniche in India e in Birmania furono ostacolate dalla diffidenza della popolazione locale nei confronti della vaccinazione. Con le loro profonde riflessioni, due filosofi indiani contribuirono non poco […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

La vignetta di Mora

prev
Articolo Successivo

La corsa all’indecenza offerta dai due Matteo

next