A vederla con gli occhi dei renziani, quello di giovedì è stato un uno-due studiato ad arte per mandare in frantumi la coalizione proprio nel giorno in cui Italia Viva avrebbe dovuto decidere se appoggiare o meno la candidatura di Enrico Letta nel collegio di Siena. “Dopo quello che è successo è evidente che il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Solinas, maxi-paga all’uomo del Tar che “salvò” la Lega

prev
Articolo Successivo

Il virus corre, il green pass spinge i vaccini: record di prenotazioni

next