Per il commissario Francesco Paolo Figliuolo la campagna vaccinale ora ha come priorità la scuola. Per questo ha scritto a Regioni e Province autonome invitandole “a dare priorità alle somministrazioni agli studenti di età uguale o superiore ai 12 anni”. L’obiettivo – per la verità assai ambizioso – è vaccinare “il 60% degli studenti entro […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

La vignetta di Natangelo

prev
Articolo Successivo

Per ognuno la regola è “F.U.P.C.C.V.P.”

next