“È compito del legislatore garantire che il regime nazionale di prescrizione in materia penale non conduca all’impunità in un numero considerevole di casi di frode grave in materia di Iva”. Nel 2017 erano queste le parole che si ritrovano in una domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dalla Corte costituzionale di cui faceva parte, come vicepresidente, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

La base non “media”: “Via quel testo o uscite”

prev
Articolo Successivo

Il sussidistan ha evitato una vera catastrofe. Licenziamenti, aiuti Covid e Reddito

next