Pubblichiamo uno dei racconti, da oggi online sulla pagina Facebook “L’Ora, edizione straordinaria”, che Camilleri pubblicò sulla storica testata nel 1949. Con un ultimo deciso strattone la barca fu tirata a riva e non appena giacque sulla sabbia come un goffo e pesante animale sprofondato nel sonno, Carlo e Francesco si asciugarono le mani strofinandole […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

“La rissa con la Marini, io nuda davanti a Banfi. E non nominatemi Mark…”

prev
Articolo Successivo

La Cattiveria

next