Dalla lettura dei documenti di lavoro con cui la Commissione europea ha autorizzato il Piano di ripresa italiano si scopre che Roberto Cingolani soffre di quella che chiameremo “sindrome di Yasser Arafat”. Si dice infatti che il leader palestinese parlasse di “due popoli e due Stati” in inglese e di “Palestina libera dal Giordano al […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Il Consiglio di Stato salva l’Ilva. Ma ignora i dati del ministero

prev
Articolo Successivo

“Il boss De Stefano doveva avere denaro da Milano2”

next