La Commissione Lattanzi, istituita su iniziativa della ministra della Giustizia Cartabia per elaborare proposte di riforma in materia di processo e sistema sanzionatorio penale, nonché in materia di prescrizione del reato, ha depositato una corposa relazione caratterizzata almeno in un punto da sorprendente distonia con l’assetto costituzionale. Nel riformulare l’articolo 3 d.d.l. atti Camera 2435, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Donne, motori e dolori (di una cattolica praticante fidanzata)

prev
Articolo Successivo

La vignetta di Beppe Mora

next