Lo strano caso del dottor Amato De Monte, direttore del Dipartimento di Anestesia e rianimazione di Udine, il medico che nel 2009 interruppe l’alimentazione e l’idratazione di Eluana Englaro. Non si è vaccinato contro il Covid, eppure è stato designato a guidare la Struttura operativa regionale dell’Emergenza sanitaria (Sores) del Friuli Venezia Giulia. Anzi, per […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

La vignetta di Beppe Mora

prev
Articolo Successivo

Funivia, nel mirino dei magistrati altri operai. A giorni l’incidente probatorio su funi e freni

next