“Quasi 4 milioni di ulivi potrebbero essere abbattuti. La Puglia è a rischio ecocidio”. La denuncia è partita dal comitato locale Ulivivo, che segue la gestione di quella che ancora, dopo anni, viene considerata un’emergenza. Si tratta della diffusione del batterio Xylella che secondo le istituzioni sarebbe il responsabile del disseccamento degli alberi di ulivo. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

La variante indiana preoccupa il Regno Unito. L’ira di William per l’intervista “estorta” a Lady D

prev
Articolo Successivo

Il Csm si spacca sul Pg Mario Fresa, archiviato il trasferimento per un solo voto

next